centanni-dopo

Milano. Il giovane ottantottenne, Bruno Longanesi, nel suo ultimo libro parla degli uomini, dei sentimenti, delle paure della Grande Guerra.